Mostra tematica Motoclub

Arezzo Classic Motors 12/13 Gennaio 2019

Arezzo Classic Motors, la stagione dei motori apre il 2019 al Centro Fiere e congressi.

Sabato 12 e domenica 13 gennaio, il primo appuntamento.

È in questa importante vetrina che il Moto Club Arezzo presentera’ una mostra il cui tema saranno le moto giapponesi degli anni '70 e nello specifico la produzione della casa Honda.
Verrà data Preferenza a questo marchio perché come produzione e varietà di modelli ha meglio rappresentato il notevole balzo in avanti nello sviluppo tecnologico ed estetico che le case nipponiche fecero nei primi anni '70 nella produzione di serie.
Anni nei quali la casa fondata nel dopoguerra (1948) da Soichiro Honda divenne il più grande costruttore al mondo di veicoli a due ruote, e da quel tempo non ha più perso questo primato che tutt'oggi mantiene.

Il mezzo che segnò l’inizio di questa epoca fù la CB 750 Four, presentata alla stampa alla fine del 1969, si trattava di un mezzo equipaggiato con un motore di 750 cc a quattro cilindri inclinati in avanti che ricalcava progetti di quattro cilindri tipo Gilera ed MV, ma quest'ultimi purtroppo usati solo nelle competizioni.
Honda produsse questo modello con varie migliorie fino al '78 facendo sì che si sia collocato nella terza posizione dei modelli più venduti in termini assoluti.
Nel'71 viene presentata la CB 500 Four un modello più piccolo il quale è estremamente simile nel progetto alla 750 ma con meno peccati di gioventù che la sorella più grande accusa nei primi anni.

La 500 si distingue anche nelle competizioni dell'epoca con il romano Tommaso Piccirilli.
Nel '73 nasce la più piccola della serie Four, la 350, una quattro cilindri molto glamour che resterà in produzione fino al 75, anno questo in cui vedra’ la luce la CB 400 Four, una moto un po’ più semplificata nell'aspetto ma ulteriormente migliorata nell'aspetto ciclistico e meccanico con il motore che ha la zona rossa del contagiri che inizia a 10.000 giri… moto con cui Gianni Pelletier, altro pilota romano, continuerà a mietere successi.

A questo punto una breve ,ma necessaria, parentesi.

Il Moto Club Arezzo che organizzerà la tematica è il Club che segue e cura la logistica del team Aretino Ciabini Engines nella partecipazione al campionato italiano FMI 500 TT epoca.
Cosa curiosa che anche quest'anno con una 400 Four del '75 Condotta da Tommaso Bussani , pure lui del 75 , ha vinto il TITOLO ITALIANO per la seconda volta.
Verrà presentata anche un altra moto che non fa parte delle serie Four ma che piu’ rappresenta quella serie di moto che ne fu l’evoluzione, nello stile e nelle prestazioni, la Honda CB 900 Bol D’or FA del 1979.

Sarà anche l’occasione per conoscere da vicino Il MotoclubArezzo,i suoi componenti,e tutti i servizi offerti come il:
tesseramento fmi,l’iscrizione a registro storico delle vs motociclette d’epoca oltre che gli eventi che il moto club organizza.

Tutto questo al Padiglione Vasari, stand 300, di ArezzoClassicMotors